Pagina Personale Docente

Lettere cattoliche

Docenti
  FILIPPO MANINI
Istituto / Ciclo
ISSRE (Corso di Baccalaureato in Scienze Religiose)
Anno accademico
2022/2023
Codice
C.BIBL.4
Anno di corso
Semestre
2
ECTS
3.0
Ore
24
Lingua in cui viene erogato il corso
Italiano
Modalità di erogazione del corso
Convenzionale
Tipologia di insegnamento
COMPLEMENTARE OPZIONALE
Tipologia d'esame / Metodo di valutazione
Prova Orale
SCHEDA PUBBLICATA
Programma

L'oggetto del corso sono le lettere cattoliche (escluse quelle giovannee). 

 

Introduzione: Le lettere nel Nuovo Testamento, la retorica e la storia 

 

Introduzione e brani di esegesi delle singole lettere: 

Lettera di Giacomo 

Prima lettera di Pietro 

Seconda lettera di Pietro 

Lettera di Giuda

 

I laboratori consisteranno in esercitazioni sul testo delle lettere.

Obiettivo

Il corso intende illustrare questa parte dell'epistolario (e delle chiese) del Nuovo Testamento, meno noto rispetto a Paolo.

 

Lo studente dovrà mostrare di saper commentare il testo delle lettere.

Avvertenze

Il corso si svolge con lezioni frontali (a distanza) e laboratori (in sede).

 

Lettura aggiuntiva per chi avesse l'obbligo di frequenza ridotto: Romano PENNA, L’apostolo Paolo. Studi di esegesi e teologia, Paoline, Cinisello Balsamo (Milano) 1991, pp. 470-495 (confronto tra Paolo e Giacomo sulla giustificazione).

 

All'esame sarà indicata una lettera, che il candidato presenterà a partire da un brano a sua scelta. Seguiranno domande sul resto del corso. 

 

A chi conosce il greco si raccomanda di leggere almeno qualche brano in lingua originale. È possibile portare all'esame un brano in greco: l'interrogazione comincerà da questo. 

Bibliografia

Tra le introduzioni si possono usare per esempio: 

 

Raymond E. BROWN, Introduzione al Nuovo Testamento, Queriniana, Brescia 2001 (or. ingl. 1997). 

 

Introduzione al Nuovo Testamento, a cura di Martin EBNER e Stefan SCHREIBER, Queriniana, Brescia 2012 (or. ted. 2008). 

 

Per una scelta di commentari vedere i materiali didattici 

 

Vedere anche, nei materiali didattici, la dispensa comune ai diversi corsi. 

Programma
  • Descrizione del corso
  • Contenuti del corso
Obiettivo
  • Obiettivi del corso e risultati di apprendimento attesi.
Avvertenze
  • Metodologie didattiche e attività di apprendimento previste
  • Prerequisiti
  • Calendario o programma del corso (scadenze previste)
  • Criteri disciplinari condivisi (presenza, puntualità, correttezza, ecc.)
  • Metodi e criteri di accertamento del profitto (distribuzione dei parametri di valutazione)
Bibliografia
  • Letture richieste e consigliate.